• Italgiunti. Realizzazione alberi cardanici

    Italgiunti. Realizzazione alberi cardanici

  • Italgiunti. Produzione alberi cardanici

    Italgiunti. Produzione alberi cardanici

  • Italgiunti. Sostituzione alberi cardanici

    Italgiunti. Sostituzione alberi cardanici

  • Italgiunti. Riparazione alberi cardanici

    Italgiunti. Riparazione alberi cardanici

  • Italgiunti. Alberi cardanici

    Italgiunti. Alberi cardanici

Italgiunti: Alberi cardanici

alberi cardanici - alberi di trasmissione - trasmissioni cardaniche - trasmissioni scorrevoli - giunti omocinetici - giunti cardanici

alberi cardanici. Italgiunti

Gli alberi cardanici sono adottati per la trasmissione di elevate potenze grazie a:
• Cuscinetti a rulli resistenti agli urti al posto di cuscinetti ad aghi
• Perni scanalati rullati a freddo con elevata tenacità e durezza superficiale, profilo ad evolvente e grossa sezione resistente a bassissima rugosità
• Manicotti scanalati estrusi a freddo
• Tubi spessi e resistenti a torsione

Inoltre,gli alberi cardanici hanno una notevole durata di vita ottenuto grazie a:
• Guida dei rulli del cuscinetto e distribuzione uniforme del carico. I rulli si inclinano
• Piastrine frontali tra perno e crociera e fondo cuscinetto; si elimina la tendenza all’usura
• Scanalati rilsanizzati con decuplicata durata di vita rispetto alle esecuzioni tradizionali
• I manicotti sono rilsanizzati internamente ed esternamente con conseguente resistenza alla corrosione
• Guarnizione a tenuta perfetta sullo scanalato

La forza della Italgiunti è sempre stata data dal continuo aggiornamento della propria gamma di prodotti sia per uso interno nella realizzazione di trasmissioni complete, sia per l’esportazione ormai a livello mondiale.
La gamma comprende ricambi per tutte le case piu’ importanti di veicoli pesanti stradali, da cava e da cantiere.
Ovviamente per primo il ricambio della gamma completa Iveco, ma senza tralasciare i veicoli Internazionali come Volvo, DAF, MAN, Mercedes e Scania.
Proprio nell’ultimo anno è stato introdotto il ricambio non uguale ma completamente intercambiabile per la serie Scania P.500.

Gli alberi cardanici trasmettono elevati regimi di giri grazie a:
• Costruzione compatta con componenti omogenei
• Tolleranze molto strette nei cuscinetti e nello scorrevole
• Regolazione ottimale degli snodi con 6 diversi tipi di anelli Seeger

Tutto questo porterà benefici tipo:
• Risparmio dei cuscinetti degli organi collegati per via delle basse spinte assiali
• Impiego di flange d’attacco con misure più ridotte sul cambio e differenziale
• Impiego universale con attacchi SAE o DIN o Dentate
• Maggior possibilità di scelte tecniche per il progettista grazie agli angoli a 35° e l’allungamento di 110 mm.
• Scarsa manutenzione grazie all’autolubrificazione dello scanalato  rivestito in Rilsan Neutro PA11
• E ora eventuale utilizzo, a richiesta, di crociere Long Life
• Maggior possibilità di scelte tecniche per il progettista grazie agli angoli a 35° e l’allungamento di 110 mm.

La storia dell’Italgiunti ha inizio alla fine degli anni sessanta quando due giovani, che già lavoravano da anni nel settore dei ricambi per i cardani, decidono di creare una propria azienda, piccola e flessibile per soddisfare al meglio le esigenze di una clientela inizialmente in solo ambito regionale e per i soli veicoli della gamma Fiat-Iveco.

Proprio per cercare di anticipare le richieste, la Italgiunti ha introdotto un doppio giunto centrato per varie applicazioni con la possibilita’ di arrivare ad angoli impensabili per crocere singole , ossia 42°.
Questa nuova applicazione ha un ottimo successo in campo industriale dove si hanno difficolta’ di parallelismi di flange, nei veicoli speciali, quali vigili del fuoco e spurghi, dove oltre al ridotto ingombro, il cardano italgiunti permette uno svariato utilizzo nei montaggi difficoltosi, ma soprattutto la trasmissione a doppio giunto ha un ottimo successo nelle trasformazioni per fuori strada off-road.

Si possono avere tutti i tipi da cardani a doppia crociera , con un doppio giunto o in alcuni casi anche con due doppi giunti, come nel caso del Nissan Patrol, in versione Y60 – Y61 –  GR o TR.
Questo vale  per tutte le altre case costruttrici come Land-rover, Toyota, Suzuky, Mercedes e Mitsubishi.

Essendo una azienda di produzione non ci poniamo limiti nell’allestimento, quindi a disegno è possibile realizzare qualsiasi tipo di flangia di collegamento per qualsiasi tipo di veicolo.